Un blog di tutte le sezioni senza immagini
Pasqua 2014 - auguri da suor Valeria PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Lunedì 14 Aprile 2014 12:19
 
 
Carissimi fratelli
È la Pasqua. L’Impensabile, l’incredibile! Ció che il Signore ha fatto per noi.
Una piccola frase  di Don Santiago, vescovo di Tangeri, presa dal doc. di Benedetto XV nel doc. “CARITAS EST” ,ha accompagnato il mio cammino di Quaresima. Dice:
“DIO PER L’UOMO, CONTRO SE STESSO”.
Queste poche parole  continuano a risuonare nella mia vita anche nella Setimana Santa e le condivido con voi.
Guardando al Signore nei grandi misteri della nostra salvezza, le parole vanno sempre piú in profonditá e, nell’intimo quasi ci portano a desiderare di essere cosí: 
“ CHIESA, IO, CON IL SIGNORE, PER L’UOMO, CONTRO ME STESSA”.
Possa, questa Pasqua, riuscire a creare nel nostro cuore il desiderio di donare la vita cosí come  il Signore si é donato a noi.
Intanto, carissimi,  continuiamo a portare avanti la missione a noi affidata, 
Come potete vedere dalle foto in allegato, la costruzione cresce. 
Speriamo  di riuscire a fare la copertura entro Luglio.
Con l’aiuto del Signore arriveremo a  dare a Sr. Luigina quanto abbisogna, prima  per le lamiere di Zingo e  che cé ne vogliono 200 x 6 mtr x 53 Euro ciascuna = 10.600 Euro. In seguito e presto ci arriverá il preventivo del resto del materiale sempre per il tetto.
Nella mia preghiera e missione mi impegno a ricordarvi sempre al Signore.
La proclamazione della Risurrezione sia per  tutti, gioia che niente e nessuno potrá toglierci.
Buona Pasqua!
Sr. Valeria
 
 
 
Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Aprile 2014 12:40
 
Notizie da suor Valeria nuova missione a Nhacra PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Martedì 25 Marzo 2014 20:40

Carissimi Alessandro, Paola, Niccolo e membri tutti dell’associazione,

Pace e Bene!


Dopo una sosta non lunga ma tanto sofferta, di nuovo ci sentiamo chiamati a volgerci verso il popolo, la Guinea, da noi tanto amata. L’audacia che viene da Dio ci chiama a ricominciare. Il Signore ci previene e noi possiamo proseguire.

Siamo piccoli e poca cosa; Per questo siamo scelti perché riconosciamo che l’opera viene da Dio.

Siamo stati strumenti 12 anni tra gli ammalati, mamme e bambini a Quinhamel. 13 a Cumura.

Fatiche e gioie si sono alternate dandoci vigore a sempre proseguire.

Qualcosa d’incomprensibile si é sovrapposta e ci ha costretto ad abbandonare tutto.

Una pausa, come dicevo, molto dolorosa. Ora, una nuova missione.

Le fondamenta sono poste, le mura si alzano, il Signore gia vede il nostro servire per la vita e fin da adesso da gioia ai nostri cuori e volontá ferma a tutto fare verso l’edificazione, prima e il servire dopo.

Il nuovo Nome: Missione Cattolica di Nhacra.

Servizio sanitario

delle Suore Francescane Missionarie del Cuore I.di Maria.

Grazie per aver fatto causa comune questa nuova missione. Insieme sappiamo che tante saranno le difficoltá e fatiche. In esse ricorderemo ció che diceva la Fondatrice del mio Istituto: “Dalle difficoltá e fatiche riconosciamo che l’opera é da Dio”.

Nella gratitudine auguro a tutti buona continuazione della Quaresima verso l’evento único che ha dato senzo alla vita: La Pasqua di Resurrezione.

Uniti nella preghiera e gratitudine al Signore.

Pace e Bene!

Sr. Valeria

Tangeri, 25/03/2014

Per vedere le foto clicca QUA! 


 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Marzo 2014 10:58
 
Versamento 10 marzo 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Martedì 25 Marzo 2014 20:37

Carissimi,
per aggiornarvi che agli inizi di marzo ho incontrato Suor Valeria.

È rientrata in Italia solo per qualche giorno dalla missione di Tangeri per partecipare a un convegno di cinque giorni a Palermo.
Sta bene grazie al Cielo a tale punto che è stata coinvolta nell'avvio di una nuova Missione in Guinea Bissau. 
Suor Valeria, per ordini superiori dopo tanti anni trascorsi presso l'ospedale di Quinamel, è stata trasferita recentemente a Tangeri dove continua tutt'oggi a svolgere la sua opera missionaria in un ospedale. 
Da febbraio è partito un progetto che prevede la realizzazione di un nuovo ospedale a Nhacra in Guinea Bissau su terreno di proprietà dell'Istituto delle Suore del Cuore Immacolato di Maria di Roma.
Potete vedere il progetto del nuovo Servizio Sanitario e le prime fotografie che documentano l'inizio dei lavori per la sua realizzazione.

http://www.amicidinik.tk/contents/varie2014/ProgettoMissioneNhacra2014/
il breve: http://tinyurl.com/p9let6k

Sono stati acquistati mattoni, cemento, ferro, pietre... c'è anche bisogno di manodopera per aiutare nella costruzione.
Provvidenzialmente sono arrivati già tanti finanziamenti persino da un lascito dal Brasile!

Mi ha rinnovato il pensiero costante verso i gruppi con cui è da sempre in contatto, Il suo farsi presente questa settimana a Firenze con tutti i gruppi che le sono vicino significa una ripresa di tutte le attività ripartendo da capo.
Non è facile dopo tanti anni e un cambiamento di vita "imposto" ripartire, ma ce la faremo come sempre con l'aiuto di tutti ma soprattutto di Dio se è nella Sua Volontà.

Abbiamo così deciso di sostenere la costruzione di questa nuova missione versando 2.000 euro che avevamo in cassa.

 

 
Domenica 16 Marzo a Follonica con il Gavorrano PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Martedì 18 Marzo 2014 08:32
In mancanza del nostro giornalista ammalato Tarchi Riccardo alias “ Brera “ commenterò questa partita disputata Domenica 16 Marzo a Follonica con il Gavorrano .
Bel clima , giornata soleggiata quasi primaverile che i  nostri giocatori hanno interpretato nella solita maniera ormai : rilassati , felici di stare insieme e di GIOCARE !!!
La cronaca ci ha visti protagonisti , un gara ben disputata con un risultato positivo …. ed era ora .
Le foto con tutti i commenti sottostanti spero vi rendano partecipi di questa giornata. Ogni allenamento con questi bimbi , ogni Domenica passata con loro ti dona un po’ di giovinezza e quella spensieratezza tipica della loro età e questo è un gran regalo che ci fanno.
Viviamo il calcio in modo semplice ….. e cerchiamo di portare con noi questo messaggio …… anche se vi assicuro che in queste ultime partite abbiamo trovato  , genitori isterici , allenatori con comportamenti non proprio EDUCATI e bambini che si comportano in maniera arrogante ( e non è farina del suo sacco ) . Noi continuiamo nella nostra strada  , coccoliamo i nostri bimbi e cerchiamo di trasmettergli valori … forse un po’ dimenticati … SENZA SCORCIATOIE !
 
MA NOI SIAMO FATTI COSI !!!!!
 
Mister 00 - Lupin
 

LE FOTO QUA

 
Ultimo aggiornamento Martedì 18 Marzo 2014 09:02
 
Follonica County 2 marzo 2014 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Martedì 04 Marzo 2014 17:48

Eccoci di nuovo, dopo una settimana di intensi allenamenti,

speriamo che oggi la dea bendata sia meno ciecata di domenica scorsa,

insomma un po’ di culo (si può dire ?) anche a noi.

 

Bella giornata di sole,

solito tutto esaurito in tribuna (mmhh dev’esse),

erano di più quelli dell’Argentario……………

 

Si gioca nel campo buono !!! nell’altro

giocheranno, cioè pescheranno a bollentno, gli allievi.

 

Follonica in giallo, saranno:

§  canarini (x via delle magliette) ?

§  o polli (zampe gialle x via dei calzettoni) ?

 

Anche oggi arbitro alla sua “prima volta”, e donna !!

ora è certificato da importanti studi accademici che le donne e la regola del fuorigioco sono incompatibili come il diavolo e l’acqua santa, come i cow boy  e gli indiani, come renzi e letta, come sgarbi e l’educazione, come brunetta e l’intelligenza …………………………… xchè ci si ostina in quest’errore………………………………..;

tutti noi sappiamo che le donne sono entità enormemente superiori al genere maschile,

ma il fuorigioco è fatto x menti semplici, poco sopra l’ameba o i protozoi, insomma x gli uomini…………………. xchè dobbiamo farci male cosi ?

 

Speriamo bene ……………..

 

 1° TEMPO

            à si batte noi

            à fra  i pali spicca Fonzie Pippo Notari con una elegante tenuta rosa-Luxuria

            à la partita è veloce ed equilibrata, ma occasioni poche, siamo ancora con le polveri bagnate …………………………

            à l’arbitro non sembra malaccio …………………………a parte il fuorigioco, non cè niente da fare è più forte di loro non lo impareranno mai

            à comunque qualche bella azione si vede, di più sulla destra dove capitan Bettazzi (xchè un bimbo d’oro cosi l’hanno rovinato facendolo diventare juventino ?) fa qualche bella sgroppata con

                cross finale che xò non riusciamo a sfruttare  come dovremmo

            à alla fine 0 – 0, risultato giusto

 

2° TEMPO

            à si riparte

            à 7 cambi come al solito 

            à la partita prende una piega favorevole x noi, alla terza poderosa cavalcata di Jack Locomotiva Barry, arriva il cross perfetto che Spinky-Finocchioli devia in rete = 1 - 0

            à non ci basta, effettivamente ora si gioca meglio noi, e fischia 2 – 0 tiro maligno all’angolino di Leo Salusti, capitano x l’occasione, con diritto di parola (un diritto che comunque esercita anche

                quando non è capitano, almeno cosi siamo in regola)

            à si continua in attacco, questa volta il ns. condottiero Frozzi ha abbassato la mira, xò le sardelle che tira vengono respinte dalla difesa o dal portiere, e allora ci pensa Lal, nel mezzo di un bel

                mischione allunga il piedone e firma il 3 – 0

            à cè tempo anche x un rigore parato dall’ Argentario, peccato

            à i ns. avversari comunque giocano anche benino, qualche buona azione la costruiscono ed arrivano anche al tiro in modo pericoloso, ma noi c’abbiamo Pippo Fonzie Notari che

                compie 2 o 3 parate assolutamente decisive

            à l’arbitro proprio non cè, i tifosi dell’Argentario un po’ s’arrabbiano anche parecchio, xò noi siamo meglio via poche chiacchiere 

     

3° TEMPO

          à si inizia un po’ più tranquilli, finalmente abbiamo segnato

          à si continua giocare meglio: difesa arcigna con Camomilla insuperabile, un centrocampo solido e veloce con il Condottiero che innesca diverse volte laLocomotiva sulla destra e con gli attaccanti

              che sfiorano diverse volte il goal

          à il Frozzi ci prova in tutti i modi:  tiri da fuori, sfondamenti centrali mancava da scartare solo il portiere (ma xchè non tiri), sardelle su punizione con traversa compresa, mannaggia la cavallina

              ………………alla fine però dopo l’ennesimo batti e ribatti  in area il ns. Matteo del Sarnà riesce a battere il portiere 1 – 0 e vai, forza buzzi verdiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii………………………

          à continua la pressione del Follonica e sull’ennesima proiezione offensiva del Frozzi arriva lo smarcamento x la Freccia - Lal che accelera che sembra una lepre unta (cioè va forte un casino),

               scarta il portiere e borda il 2 – 0

          à l’Argentario comunque non s’arrende e continua a giocare benino ma si scontra sempre contro una difesa monumentale ed un portiere strepitoso, poi un aiutino anceh dall’arbitro che non

              concede un rigore clamoroso, il Fonzie in uscita ne sdraia  un paio……………………

         

 CONCLUSIONE

           à i bimbi anceh oggi si sono divertiti e nessuno si è fatto male

           à questa volta il CASINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO  inizia subito, questa volta la roba sporca  si butta un po’ come capita,

               cioè male, ma oggi va bene anche questo

           à e poi cè anche il premio partita: mezza tavoletta di kinder !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

           à e l’arbitro: a studiare il fuorigioco (tanto non lo capisce, x una donna è geneticamente impossibile)

 

LE FOTO QUA 

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Marzo 2014 08:40
 
Follonica - Grosseto 25 febbraio 2014 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Mercoledì 26 Febbraio 2014 20:14

Follonica City 25 feb 2014

 

Seconda giornata di campionato, giocatori carichi a mille forse anche milleuno,

il Capannino ribolliva d’allegria, c’era la Coppa Carnevale, un mucchio di frugoletti di 6-7 anni allegramente casinisti,

accompagnati da un botto di genitori assolutamente e simpaticamente antisportivi: ognuno sfacciatamente tifoso x i l proprio bimbo,

e tutti insieme hanno colorato una bella e calda giornata primaverile che, ahimè,  stava x riservare ai baldi lancieri biancazzurri  (che cazzata !!)

una bella doccia fredda (qualcuno poi l’ha fatta davvero, a fine partita è mancata l’acqua calda x i ritardatari).

 

Anche oggi arbitrino alla sua “prima volta”, speriamo bene come domenica scorsa…………………..

 

Campo in condizioni perfette x una semina, un po’ meno x una partita di calcio,

gran bella pozza d’acqua fonda un casino, ed allora mister lupin e mister 00 dotano le mezze del Follonica:

§  spinky finocchioli,

§  tommy ferri

§  l’elettrico camomila gorelli

§  e roccia tarchi

di apposito salvagente sotto - maglietta, se cascano nella pozza

chi li ripiglia ………………………………..

 

 1° TEMPO

            à si batte noi

            à sembra il continuo di domenica, comincia l’assedio del Follonica al Grosseto sempre rintanato nel guscio della propria metà campo

            à anceh qualche bella trama di gioco, ritorna Jack Locomotiva Barraco che sulla destra scorrazza come un freccia rossa

            à mischioni, tiri ribattuti, azioni tambureggianti ed il Grosseto ?

            à qualche ripartenza di solito in evidente fuorigioco che Pippo Fonzie Notari sistema sempre a modino……………………ma perché l’arbitro non fischia ????? boh sarà un segnale ?

            à alla fine picchia e mena speedy Ruggiero raccoglie l’ennesimo cross e schiocca in rete 1 – 0 per Follonica

            à insomma: s’è raccolto meno del meritato però almeno questo tempo sé vinto

 

2° TEMPO

            à si riparte

            à mister Lupin fa 7 cambi ma la partita è sempre a senso unico

            à Teo ed il RossiAntonio sostituiscono la locomotiva ma la musica non cambia, sfornano azioni su azioni però non si segna

            à la cosa puzza !!!!!

            à anche il condottiero Frozzi spara le solite sardelle, anche su punizione, ma questa volta sempre un po’ altine

            à la cosa puzza sempre di più………….l’arbitro continua a sbagliare i fuorigioco, troppi segnali poco confortanti ……………

            à ed infatti a pochi minuti dalla fine, ripartenza del Grosseto, viziata da un evidente fuorigioco non fischiato, gran pallonetto e palla che beffa Fonzie Notari

            à questa volta 1 – 0 x Grosseto !!!!!!

         ,  à il tempo è poco, i lancieri ci provano con tutto il cuore  ma non ce la fanno a rimediare, peccato ………………….

            à ai punti Follonica – Grosseto 5 – 0 ma sul campo (quello che conta)  Follonica – Grosseto 0 - 1  

 

3° TEMPO

            à nuovo cambio di campo e nuovamente stesso film del 1° e del 2° tempo

            à Follonica sempre all’attacco, difesa alta (spesso a centrocampo (tanto x farvi capire chi ha giocato meglio !)  ma efficace e quando passano la metacampo, 5 o 6   volte in tutto,  

                 arriva Fonzie e tappa tutto

            à xò i ns. attaccanti hanno le cartucce scariche, polveri bagnate e non si becca mai la porta

            à ci danno un paio di punizioni dal limite, meno male si dice tutti, ora ci pensa il ns.condottiero Frozzi………………………invece niente: giornata sfigata anche x i piccioni che vengono seriamente

                messi in pericolo dal Frozzi

            à mister Lupin le prova tutte, fa giocare tutti e tutti s’impegnano senza risparmiarsi dimostrando chi è la squadra + forte

            à però nello sport,ed a volte non solo lì, non vince il migliore ed a 5 minuti dalla fine su una delle poche azioni in tutto il terzo tempo, x di più su punizione calciata con precisione millimetrica il

                Grosseto ci rifrega 1 – 0

            à ultimi 5 minuti all’attacco da parte del Follonica ma solo mischie, parate e tiri fuori anche di poco ma fuori

            à fischio finale sul campo Follonica – Grosseto 0 – 1 ma ai punti sé rivinto noi e anche di parecchio

 

CONCLUSIONE

           à i bimbi si sono divertiti e nessuno si è fatto male

           à domenica scorsa era stata sfiga, e s’era pareggiato; questa volta è stata doppia sfiga: sé perso

           à tristezza negli spogliatoi ? questa volta di più, almeno 45 secondi poi:CASINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO 

           à una bella cosa: nonostante la sconfitta, tra i giocatori nessun problema nessun litigio nessuna colpa a nessuno;  i bimbi senza che nessuno dicesse niente hanno messo magliette, pantaloncini e

               calzettoni usati a posto con ordine ed educazione: sono un gran bel gruppo di gran bravi ragazzi, non saranno tutti fuoriclasse ma sono veramentebimbi a modo !!!!!! nonostante i babbi e le              

               mamme, xò più i babbi

          à domenica ci si rifà !!!!!, ci basta un po’ di cu…buona sorte, ho detto buona sorte

 

A proposito, vi ricordate l’arbitrino alla sua 1° volta: questa volta i timori erano giusti , c’ha fregato (in buona fede, ma c’ha fregato) 

 

LE FOTO: CLICCA QUA 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Febbraio 2014 20:20
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 31

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information